Diritto Amministrativo

Contrattualistica pubblica nazionale

In un settore così tendente alla evoluzione normativa, il principale fine dello studio è quello di coadiuvare l’operatore economico dalla fase iniziale (preparazione della procedura di selezione pubblica) a quella di esecuzione della commessa.
La preparazione dei componenti dello studio in ambito di appalti di lavori e servizi, oltre che di forniture, nonché di concessioni, permette all’assistito di valutare pro e contro di ogni singolo atto che intende intraprendere.
Lo studio presta altresì la propria assistenza in sede di composizione dei raggruppamenti aggiudicatari e loro eventuale modificazione, formulazione di riserve e controdeduzioni alle riserve, procedimenti di accordo bonario e risoluzione contrattuale, escussioni di cauzioni, risarcimento danni; concessione e revoca di contributi pubblici; procedimenti innanzi all’ANAC, interdittive antimafia.

Contrattualistica pubblica internazionale

Molti operatori economici operano sul mercato internazionale partecipando a gare d’appalto indette da enti pubblici.
Tuttavia l’Italia è uno dei paesi europei meno attivi nelle gare d’appalto internazionali. Lo studio coadiuva in modo pratico le società, in primis le PMI, aiutandole a partecipare alle gare sui mercati europei.
I professionisti, oltre che conoscere le normative di riferimento dei singoli Stati, aiutando l’operatore ad esaminare il bando per presentare l’offerta corretta, assistono lo stesso nella richiesta di chiarimenti, nella formulazione di istanze di autotutela, nonché – grazie alla rete di partners europei – eventualmente nell’instaurazione di contenziosi innanzi alle giurisdizioni competenti.
In fase di aggiudicazione ed esecuzione, i professionisti accompagnano il cliente nella stipulazione del contratto, nella costituzione di società di scopo e più in generale nel dialogo con l’Ente.
Strumento consigliato dallo Studio per intraprendere la via delle gare all’estero è l’attenta consultazione di TED (Tenders Electronic Daily), ossia la versione online del supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea dedicato agli appalti pubblici europei.
Il sito TED pubblica 520 000 avvisi di appalti pubblici all’anno, compresi 210 000 bandi di gara per un valore pari all’incirca a 420 miliardi di euro.
Nella sezione dedicata, i lettori potranno cercare insieme a noi la gara europea.

TED

Il sito TED pubblica 520 000 avvisi di appalti pubblici all’anno, compresi 210 000 bandi di gara per un valore pari all’incirca a 420 miliardi di euro.
È lo strumento essenziale di consultazione di chi intende aprirsi al mercato europeo. Si tenga conto che non è necessario consultarlo in tutte le sue sezioni, potendo grazie al portale dedicato, previa registrazione, utilizzare campi di ricerca ad hoc per filtrare i risultati.
Come fare una ricerca precisa?
Il migliore metodo è quello di individuare le parole chiave del settore di riferimento, verificare quale è il common procurarment vocabulary di riferimento (cioè il codice che TED assegna a quel settore CPV…..) per poi inserirlo nei filtri ad uopo dedicati.
Per reperire il CPV è sufficiente esaminare un bando europeo della categoria di interesse per poter ivi vederlo apposto.
Così “scoperto” il proprio CPV, si potrà utilizzarlo per la ricerca.
In un attimo appariranno nei risultati tutti i bandi di gara per quel settore di mercato.
Finanza locale e diritto tributario con particolare riguardo alle entrate locali
Il team dello studio è composto da professioniste che rivestono ruoli apicali in enti pubblici. Ciò consente di poter affrontare tutti gli argomenti correlati alla finanza locale ed al diritto tributario, con competenze di settore e particolare taglioi pratico.
Punto di forza sono tutte le questioni afferenti IMU, TARI, TASI, COSAP, dalla determinazione della tariffa al pagamento.

Servizi pubblici locali e società partecipate

Le società partecipate da soggetti pubblici costituiscono un fenomeno di rilievo nel panorama economico italiano. Due sono le principali categorie di riferimento: le società a partecipazione pubblica; le società a controllo pubblico. La normativa di riferimento, frammentata e non sempre particolarmente chiara, impone un aggiornamento e approfondimento continuo. Molti gli argomenti che inevitabilmente lo studio si trova a trattare coadiuvando i nostri assistiti:
Concessione di servizi, forma di gestione del servizio, con particolare attenzione all’istituto dell’in house providing e della società mista, rapporti tra autorità a dante e soggetto a datario, con speciale riguardo al contratto di servizio, housing sociale; questioni connesse alla presenza di soci pubblici nel capitale sociale; cessione di quote o azioni, anche mediante gara pubblica; fallimento.

Concorsi e pubblico impiego

La materia del pubblico impiego e dei concorsi è un settore certamente specifico del diritto, che richiama principi sia di ambito giuslavoritico che amministrativo. L’anima duplice dello Studio (professionisti che si occupano in particolare di entrambe le materie) permette di affrontare questo ramo del diritto con particolare attenzione. L’aver effettuato anni di apprendistato al servizio dell’Avvocatura dello Stato ci permette, altresì, di poter vantare una certa esperienza nel colloquio con la pubblica amministrazione in veste datoriale.

Ambiente Edilizia Urbanistica

Il governo del territorio, nelle forme della pianificazione urbanistica e ambientale-paesaggistica, così come la disciplina edilizia, variegata nelle diverse realtà regionali, sono in continua evoluzione.
Tali materie assumono notevole importanza sia per l’interesse pubblico alla miglior tutela del territorio in vista del suo corretto sviluppo, sia per quello privato delle imprese operanti nell’ambito edilizio, che versa ormai da anni in un costante stato di crisi.
Lo studio persegue l’obiettivo di fornire agli operatori del settore, pubblici e privati, assistenza stragiudiziale nei procedimenti urbanistici, ambientali ed edilizi, con particolare riguardo alle fasi di formazione dei Piani Regolatori e di quelli attuativi, alle procedure di rilascio dei titoli necessari per la costruzione e ai provvedimenti delle Amministrazioni emanati per la repressione degli abusi edilizi, ambientali e paesaggistici.
La primaria finalità di verifica e di agevolazione dell’iter procedimentale, così da evitare l’insorgere di contenziosi e i relativi maggiori costi, si accompagna all’esperienza e alla preparazione dei professionisti dello studio e dei suoi consulenti esterni, utili alla difesa in sede giudiziaria articolata, a fronte dei plurimi aspetti che possono presentarsi, avanti al Giudice Ordinario, al Giudice Amministrativo e alle altre giurisdizioni speciali (quali il Tribunale Regionale e quello Superiore delle Acque Pubbliche).

Disciplina mortuaria

Focus e specializzazione peculiare è nell’ambito della disciplina mortuaria, branca del diritto in cui è raro un livello elevato di competenza.
Il settore invero richiede una preparazione sia in ambito amministrativo che civile, nonché la completa conoscenza della composita normativa di riferimento (regolamenti europei, leggi statali, regionali, prassi e circolari).
Se da un lato, invero, si tratta di andare a coadiuvare l’operatore in ambito di contratti pubblici (appalti e concessioni) e di diritto mbientale (tra le varie problematiche: emissioni e smaltimento dei rifiuti), dall’altro essenziale è la conoscenza del diritto civile con particolare riferimento all’abito societario (costituzione di SPV e di ATI, patti parasocialI) e dei contratti.
Lo studio ha maturato esperienza sul campo prestando da anni consulenzain favore dei maggiori players del settore.

LA GESTIONE DELL'EMERGENZA DEL CIMITERO DI PIACENZA

Le normative dettate dall’emergenza coronavirus hanno creato…

Il Sole 24 Ore - I nuovi filtri nei rapporti con la Pa

[...] «Seguiamo anche il contenzioso - gli fa eco Alice Merletti,…

Il Sole 24 Ore - "Alfero Merletti" Studi Legali dell'anno 2020

Siamo stati designati quale Studio dell’anno a livello nazionale…